Dati & Fatti

Pellet – Riscaldare con la biomassa

Dal punto di vista energetico 2 kg di pellet di legno equivalgono a un litro di gasolio. Sotto il profilo del volume 3 m³ di pellet sostituiscono all’incirca 1.000 litri di gasolio. I pellet sono “energia locale immagazzinata” e contribuiscono alla creazione, al miglioramento e alla tutela di posti di lavoro locali. Riscaldare con i pellet protegge l’ambiente, poiché la combustione del pellet non fa aumentare il contenuto di CO2 nell’atmosfera.

È oramai indiscusso che le nostre riserve di combustibili fossili, come gasolio e metano, lentamente ma inesorabilmente diminuiscano. Se vogliamo evitare un collasso climatico e la prevedibile esplosione dei prezzi dei costi energetici, abbiamo bisogno fin da subito di una svolta in ambito energetico. E su questo punto sono d’accordo quasi tutti i climatologi e gli esperti energetici.

La causa principale del riscaldamento globale è il biossido di carbonio (CO2). Si forma in grande quantità soprattutto dove si brucia gasolio. Riscaldare con i pellet per chi possiede una casa o un appartamento, fa contribuire attivamente alla tutela del clima, oltre a far risparmiare soldi.


Naviga qui Scegli la lingua: Home | Mappa del sito | Deutsch | English | Français

Navigazione:

CMS